Regolazioni di un deambulatore

Il deambulatore come ben si sa è uno strumento che può fare davvero la differenza in fase di riabilitazione per ottenere un rapido recupero dell’equilibirio e anche della forza muscolare. Viene usato per svariati motivi, in particolare se abbiamo subito un’operazione o nel caso di una patologia agli arti inferiori. Per tale motivo risulta fondamentale che lo strumento sia sempre adeguato alle esigenze della persona che deve usarlo, ma anche che sappia fornirgli il massimo del confort durante l’utilizzo. Per ottenere questo confort ovviamente bisogna anche però effettuare delle regolazioni precise sul deambulatore. Quando si necessita di avere uno strumento come questo è sempre molto importante che il corpo del deambulatore sia sorretto in modo adeguato alla deambulazione. Il corretto sostegno che perciò andrà ad offrire il deambulatore è la condizione necessaria a una rapida ripresa dalle diverse problematiche, o quanto meno per l’utilizzo semplificato. La comodità è data essenzialmente dalla regolazione dei componenti strutturali in base all’altezza della persona, ma anche in base alle sue esigenze di spostamento. Questo sarà il fattore preliminare da considerare in maniera importante di procedere con l’uso ed eventualmente con le uscite all’aperto.

Chiunque debba utilizzare un deambulatore necessita della giusta regolazione dello strumento che può tenere conto delle misure corporee come ad esempio peso e altezza dell’utente. Oltre a questo la regolazione va effettuata in base al tipo di patologia in corso, che può quindi richiedere delle specifiche ulteriori e un’attenzione maggiore nell’adeguamento della struttura a chi la utilizza.

Se una regolazione è mancata o inadeguata, l’uso del deambulatore comporta magari diversi rischi. Primo fra tutti ci possono essere delle notevoli difficoltà nella deambulazione e anche nello spostamento dello strumento. Inoltre la regolazione errata implica dei pericoli effettivi da non sottovalutare come delle cadute improvvise o magari anche scivolamenti. La cattiva regolazione può portare anche ad una scorretta postura di schiena, braccia e gambe, deleterea per una ripresa della deambulazione. La prima cosa da fare per poter riuscire a regolare il deambulatore è quella di andare a prendere le misure di chi deve utilizzare questo strumento. Quindi bisogna regolarsi in base all’altezza e al peso della persona, se volete capire come effettuare queste misurazioni e anche come scegliere il deambulatore che possa essere il migliore clicca qui.